TRASPORTO MERCI: MIN.AMBIENTE, CON FERROVIA RISPARMIO 3 MLD ANNO (2)


(AGI) – Roma, 15 feb. – Il rapporto “Il trasporto merci in Italia” affronta un tema primario e strategico per l’ambiente e per la crescita economica italiana in un contesto europeo, prendendo in considerazione 53 terminali intermodali presenti in Italia, ripartiti secondo le macro aree del Nord Ovest, Nord Est, Centro e Sud Italia. “Non a caso – spiega nella sua introduzione allo studio il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini – la tematica del contenimento dell’impatto ambientale causato dal trasporto merci rappresenta da tempo uno degli obiettivi primari costantemente all’attenzione degli organi nazionali e comunitari, nell’ambito delle azioni di governo e regolamentazione del territorio e delle attivita’ economiche in generale”.
Lo studio fa emergere anche un percorso possibile di sperimentazione per spostare le merci sui carri ferroviari e sulle vie d’acqua usando le infrastrutture intermodali gia’ presenti. Il trasporto delle merci in Italia ha assunto ruolo sempre piu’ rilevante dal punto di vista delle emissioni di CO2, che hanno effetti sul clima. Con questa strategia, afferma il ministero, si raggiungerebbe anche l’obiettivo fondamentale di favorire le imprese ferroviarie e gli operatori logistici, che avrebbero cosi’ l’occasione di proporre servizi e offerte commerciali adeguate, sostenibili e competitive. (AGI) Mau

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta