Pompa di calore geotermica, quando e quanto conviene?

La geotermia a bassa entalpia sfrutta il calore “gratuito” del terreno per la climatizzazione degli edifici estraendolo dal sottosuolo tramite una sonda geotermica. Vediamo quando si possono installare questi impianti, che costi hanno e quali risparmi consentono.

Immagine Banner: 

Sotto i nostri piedi abbiamo una quantità di energia inesauribile, gratuita, rinnovabile, ecocompatibile e a disposizione 365 giorni l’anno. A partire da una profondità di 10 metri il sottosuolo presenta una temperatura costante per tutto l’arco dell’anno, pari in Italia a circa 12÷15 °C, temperature ideali per utilizzi in impianti a bassa entalpia.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta