Morte capodogli, probabile causa la ricerca di idrocarburi in Adriatico


Redazione Qualenergia.it

Si sta valutando la causa, ma molto probabilmente lo spiaggiamento e la morte di tre capodogli femmina sulla spiaggia presso Vasto è stato provocato dalle esplosioni tipiche delle tecniche di perlustrazione dei fondali ai fini dell’estrazione di idrocarburi, che potrebbe avere un’accelerazione nei prossimi anni secondo le indicazioni goverantive.

Ora ci deve essere una levata di scudi anche per i tre capodogli femmine (una in fase di gravidanza), mammiferi come l’orsa Daniza, morte su una spiaggia presso Vasto, in provincia di Chieti. Molto probabilmente il loro spiaggiamento non è stata provocato da cause naturali, ma piuttosto da tecniche di perlustrazione dei fondali che comportano forti esplosioni ai fini dell’estrazione di idrocarburi. Queste esplosioni avrebbero provocato il disorientamento dei mammiferi e la loro brusca riemersione verso la superficie con conseguente embolia.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta