La Cina che compra le reti italiane: perplessità e un'interrogazione parlamentare


Redazione Qualenergia.it

L’azienda statale cinese State Grid International Development il 31 luglio ha acquistato il 35% di Cdp Reti Spa, la holding che controlla le nostre Snam e Terna con quote attorno al 30 per cento. La situazione è delicata per i possibili conflitti di interessi in ballo. Un’interrogazione al MiSE chiede chiarezza.

Immagine Banner: 

La notizia, che forse ha fatto meno rumore di quel che dovrebbe, risale a più di una settimana fa: Cassa depositi e prestiti Spa e l’azienda statale cinese State Grid International Development Limited il 31 luglio hanno firmato l’accordo per la cessione a SGID, per circa 2.101 milioni di euro di una quota del 35% del capitale sociale di Cdp Reti Spa, la holding che controlla con quote attorno al 30 per cento le nostre reti del gas, cioè Snam e dell’elettricità, cioè Terna.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta