ENERGIA: GSE, OK A COBAT PER SMALTIMENTO MODULI FOTOVOLTAICI (3)


(AGI) – Roma, 4 mar. – “Il riconoscimento ottenuto dal GSE – dichiara Giancarlo Morandi, presidente Cobat-Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo – rappresenta per Cobat un motivo di soddisfazione. Sin dal 2011 il Consorzio ha voluto strutturare in maniera tempestiva un sistema di gestione dei moduli fotovoltaici giunti a fine vita, anticipando la normativa: in questo modo e’ nata la prima filiera italiana per la raccolta e il riciclo dei moduli esausti. Il raggiungimento di quest’obiettivo permettera’ al nostro Consorzio multifiliera, che gia’ conta un centinaio di produttori iscritti per il fotovoltaico, d’integrare l’ampia offerta di servizi ambientali nati per rispondere alle esigenze dei cittadini, delle Amministrazioni e delle imprese”.
Come previsto dalle regole applicative emesse da GSE, i produttori/importatori di moduli fotovoltaici installati su impianti entrati in esercizio dall’1 luglio 2012 al 31 marzo 2013 dovranno aderire, entro il 31 marzo 2013, ad un Sistema/Consorzio presente nell’elenco pubblicato. In mancanza di adesione, il GSE non ammettera’ agli incentivi i nuovi impianti e annullera’ i provvedimenti gia’ emessi di riconoscimento delle tariffe incentivanti. (AGI) Red

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com