Upstream, Eni cresce nell'offshore del Messico

Laboratorio Metrologico Ternano

Upstream, Eni cresce nell'offshore del Messico

2 Febbraio 2018 news 0

Eni si rafforza nell’upstream messicano. Insieme al partner Qatar Petroleum, infatti, il Cane a sei zampe ha ottenuto i diritti per il Blocco 24 nelle acque profonde del bacino della Cuenca Salina, di cui sarà operatore con una quota del 65%.

 

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Translate »