Revamping fotovoltaico a terra: come agire per non perdere produttività

Laboratorio Metrologico Ternano

Revamping fotovoltaico a terra: come agire per non perdere produttività

12 Settembre 2017 Enerray Fotovoltaico News-Aziende O&M fotovotaico Rinnovabili 0
News dalle Aziende

Un calo della produttività porta con sé un aumento del tempo necessario per rientrare dall’investimento sulla centrale solare. Se non si interviene tempestivamente attraverso una serie di operazioni risolutive, dette di revamping, anche all’aumento dei costi. Articolo a cura di Enerray.

L’Italia è un paese a forte rischio idrogeologico. Un fattore da tenere sempre in considerazione sia in prospettiva, quando si pianifica la costruzione di un impianto ad energia solare, sia nel presente quando fattori esterni o dal carattere di imprevedibilità ne vanno ad intaccare l’efficienza.


Può capitare infatti che gli impianti fotovoltaici su terreno risentano degli effetti di questo problema riducendo di conseguenza la loro produttività.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Translate »