Utility italiane, per Standard & Poor's outlook stabile con qualche incertezza


Roberto Rizzo

Secondo la società di rating le prospettive finanziarie delle principali utility energetiche italiane per i prossimi anni sono stabili, ma non mancano incertezze e criticità partire dall’overcapacity del termoelettrico e da una domanda di energia che stenta a riprendersi.

Immagine Banner: 

Sono stabili le prospettive finanziarie delle principali utility energetiche italiane per i prossimi anni, sebbene persista qualche timore sul grado di profittabilità degli investimenti futuri e sul potenziale di una crescita solida sul lungo periodo a causa della ripresa economica ancora debole, con la conseguente ridotta domanda di energia, e la diminuzione nella remunerazione degli asset regolati a partire dal 2016.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta