UE, la riqualificazione energetica dell'edilizia pubblica è ancora in alto mare


Luca Re

Informazioni incomplete ed elenchi parziali degli edifici da riqualificare energeticamente. L’applicazione della direttiva europea 27/2012, che impone di intervenire ogni anno sul 3% degli edifici governativi, procede a rilento e con tante incertezze, dovute anche alla fumosità delle misure alternative previste da diversi Paesi membri.

Immagine Banner: 

L’efficienza energetica rischia di rimanere l’obiettivo più bistrattato della politica europea per il 2020 e oltre. Un recentissimo rapporto della Coalition for energy savings (organizzazione che rappresenta una moltitudine di associazioni e gruppi a livello comunitario) mostra che gli Stati membri non stanno avanzando come dovrebbero sulla strada tracciata dalla direttiva 27 del 2012.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta