UE: DAZI SU PANNELLI SOLARI CINESI A 11,8% PER DUE MESI,POI 47,6% (2)


(AGI) – Bruxelles, 4 giu. – Il commissario Ue per il commercio Karel De Gucht ha detto in una conferenza stampa a Bruxelles che la riduzione del livello medio dei dazi provvisori nei primi due mesi, rispetto a quanto previsto inizialmente, “apre un’opportunita’ per raggiungere un accordo tra la Cina e l’Ue nei prossimi due mesi”. Il commissario ha detto che i contatti con i cinesi sono gia’ in corso “ma ancora non posso dire che siamo vicini ad un accordo”. A chi gli chiedeva come si e’ arrivati al nuovo livello medio di dazi all’11,8%, De Gucht ha spiegato che e’ il numero pari al 25% di quanto previsto inizialmente, cioe’ il 47,6%. Questo livello di tariffe sara’ applicato a partire dal 6 agosto prossimo, in caso di mancato compromesso con Pechino.
A dicembre, secondo la procedura comunitaria, le istituzioni Ue dovranno decidere se trasformare le tariffe provvisorie in dazi permanenti di cinque anni. (AGI) Bxy/Fra

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta