UE 2030, con misure adeguate l'import di gas è dimezzato e la CO2 tagliata del 49%


Redazione Qualenergia.it

Alla vigilia del Consiglio Europeo in cui si decideranno i target UE 2030, uno studio di Ecofys mostra quanto siano modesti gli obiettivi sul tavolo. Basta applicare quelle misure di efficienza energetica che si ripagano da sole e mantenere il trend di crescita delle rinnovabili in atto per superare di molto i target proposti dalla Commissione Europea.

Entro il 2030 l’Europa può dimezzare la sua dipendenza dal gas di importazione e ridurre le emissioni di CO2 del 49% rispetto ai livelli del 1990. Dunque molto di più di quanto si sta proponendo di fare. Basta applicare quelle misure di efficienza energetica che si ripagano da sole e mantenere il trend di crescita delle rinnovabili già in atto. Tutto ciò con un non secondario beneficio collaterale in termini di sicurezza energetica e senza costi aggiuntivi per i consumatori.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com