Trivelle, posti di lavoro, rischi ambientali e mistificazioni fossili

enzo-di_salvatore

Enzo Di Salvatore, costituzionalista e cofondatore del Coordinamento nazionale No Triv, ha parlato oggi a Roma del referendum del 17 aprile, spiegando quanta esagerazione ci sia sulla perdita di posti di lavoro. Il traffico per la raffinazione all’estero del nostro greggio è un altro rischio per i nostri mari.

Sulla vicenda trivelle “si sta facendo molta confusione, specialmente per quanto riguarda la perdita dei posti di lavoro. Ma la verità è che, se dovesse vincere il SI, il giorno dopo non si perderà un solo posto di lavoro”.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta