Transizione energetica e clima, c’è poco da stare sereni


Leonardo Berlen

Le spinte che remano contro il cambiamento del sistema di approvvigionamento energetico e nella lotta al global warming sono forti e agguerrite, e dalla loro parte stanno i governi da sempre organici all’industria energetica tradizionale. Uno sguardo, senza troppe illusioni, dal livello mondiale fino al nostro paese. Ovunque si punta a rallentare un cambiamento che richiede invece accelerazione.

Immagine Banner: 

In molti confidano che dalla Cop 21 di Parigi possa uscire un risultato positivo e, per molti versi, storico per la lotta contro cambiamenti climatici. Si parla di svolta, di segnali che sembrano promettenti, di leader che si adoperano per la riuscita, e molte dichiarazioni ottimistiche si sprecano dopo l’importante Enciclica papale.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta