Toscana, un piano per ridurre i consumi energetici del patrimonio immobiliare regionale


La richiesta alla Giunta è partita dal Consiglio regionale della Toscana. La spesa per elettricità, gas e caldaie per gli edifici patrimonio della Regione ammonta a 1,9 milioni di euro l’anno. Per risparmiare si chiede ricognizione sugli strumenti tecnico-amministrativi e le offerte finanziarie presenti sul mercato.

Su richiesta del Consiglio regionale, la Giunta regionale della Toscana dovrà presentare alla Commissione di Controllo, prima, e quindi al Consiglio regionale, un piano per migliorare l’efficienza energetica del patrimonio immobiliare regionale, con l’utilizzo di energie rinnovabili.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta