Teledistacco: adeguamento eolici e fotovoltaici in media tensione entro il 31 gennaio


I produttori titolari di impianti eolici e fotovoltaici di potenza maggiore o uguale a 100 kW, connessi alla rete di media tensione e che hanno presentato la richiesta di connessione prima di gennaio 2013, sono tenuti ad adeguare gli impianti per consentire il teledistacco entro il 31 gennaio 2016, pena sospensione degli incentivi.

Il GSE informa che, come previsto dalla delibera 421/2014/R/eel dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, i produttori titolari di impianti eolici e fotovoltaici di potenza maggiore o uguale a 100 kW, connessi alla rete di media tensione che hanno presentato la richiesta di connessione in data antecedente al 1° gennaio 2013, sono tenuti ad adeguare gli impianti per consentire il teledistacco di cui all’Allegato A72 del Codice di Rete di Terna.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta