TARATURA E VERIFICA DI GRUPPI DI MISURA DI ENERGIA ELETTRICA

LMT offre servizi di taratura e verifica di gruppi di misura di energia elettrica su tutto il territorio nazionale:

Gruppi di misura secondo specifiche Terna INSPX5, INSPX7, INSPX11;

Taratura contatore in laboratorio secondo circolare AdD n.18/D del 18 Dicembre 2015 (nuova Guida CEI 13-71) e successive modifiche/integrazioni;

Taratura in laboratorio di TA di Misura secondo Norme CEI EN 61869-1, 2 e 4;

Taratura in laboratorio di TV di misura secondo Norme CEI EN 61869-1, 3, 4 e 5;

Gruppi di misura di energia elettrica per uso fiscale (secondo circolare AdD n.18/D del 18 Dicembre 2015, nuova Guida CEI 13-71 e secondo quanto previsto dal documento Accredia “DT-01-DT”) e successive modifiche/integrazioni):

Verifica dei trasformatori TA/TV in campo Bassa, Media ed Alta Tensione fino a 380 kV attraverso trasformatori o elevatori, campione e comparatore.

Verifica di primo impianto;

La verifica di primo impianto deve essere effettuata per legge (D.lgs 504/1995-Titolo II) nel momento dell’avviamento di un nuovo impianto al fine di accertare il corretto funzionamento del sistema di misura.

Verifica periodica;

La verifica periodica del contatore va effettuata secondo la Circolare D.G.D. prot. N. 0370/VIII del 15 Dicembre 1953) ogni 5 anni per i contatori ad induzione e ogni 3 anni per i

contatori statici (Circolare Ministero delle Finanze n. 28/D del 26 Gennaio 1998). La verifica periodica viene effettuata Al fine di verificare che, alla scadenza del periodo, il gruppo di misura funzioni correttamente e non ci siano guasti o interferenze sui componenti dello stesso. Il mancato rinnovo della taratura del gruppo di misura può comportare sanzioni amministrative comprese tra 500 e 3.000 € ed una sospensione dell’erogazione degli incentivi.

Verifica straordinaria;

La verifica straordinaria si rende necessaria qualora accadano eventi quali, ad esempio di un mal funzionamento del contatore, la rottura di un TA, la sostituzione del contatore etc… Il fine di questa verifica è, quindi individuare eventuali problematiche e, dopo averle risolte, appurare che il gruppo di misura sia tornato a funzionare correttamente.