Strategie processuali e tempi di proposizione dei ricorsi contro lo Spalma-incentivi


Francesco Saverio Marini e Andrea Sticchi Damiani

Un articolo a cura dello Studio Legale Sticchi Damiani che si propone di offrire agli operatori del fotovoltaico alcune indicazioni utili per una tempestiva e proficua tutela giurisdizionale avverso la disciplina dello spalma-incentivi, soprattutto per affrontare la questione di legittimità costituzionale del provvedimento.

Immagine Banner: 

È ormai noto che la norma dello spalma-incentivi, introdotta dal legislatore con l’art. 26 del d-l. n. 91/2014, convertito in legge n. 116/2014, ha previsto un abbattimento delle tariffe riconosciute per l’energia prodotta da impianti solari fotovoltaici con potenza nominale superiore a 200 kW, secondo tre diverse modalità rimesse alla scelta dell’operatore interessato. A fronte dell’esercizio, espresso o implicito, dell’opzione, il GSE modificherà i termini e le condizioni di incentivazione stabilite nella Convenzione ventennale.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta