Spalma-incentivi, partono i ricorsi

Redazione Qualenergia.it

Quasi un centinaio di investitori stranieri hanno già avviato la prima fase della procedura arbitrale prevista dal Trattato Internazionale della Carta dell’Energia. Potrebbero aver diritto a risarcimenti che senz’altro superano il beneficio che il governo si è prefissato di ottenere dall’approvazione della norma.

Immagine Banner: 

Come prevedibile la valanga di ricorsi contro il taglio retroattivo agli incentivi del fotovoltaico si è staccata. Quasi un centinaio di investitori stranieri in impianti fotovoltaici in Italia hanno già avviato la prima fase della procedura arbitrale prevista dal Trattato Internazionale della Carta dell’Energia.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta