Spalma-incentivi, assoRinnovabili: "ritardo decreti impedisce scelta, si sposti il termine"


Restano solo 10 giorni per decidere tra le opzioni dello Spalma-incentivi, ma ancora manca il decreto che dovrebbe disciplinare l’accesso ai finanziamenti bancari garantiti dalla CDP previsto dalla terza opzione. AssoRinnovabili chiede uno slittamento del termine di almeno 60 giorni dall’emanazione del decreto.

AssoRinnovabili ha scritto una lettere al Governo (vedi allegato in basso) per protestare contro il ritardo nell’emanazione del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, previsto dal comma 5 dell’art. 26 del D.L. 91/2014 convertito nella L.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta