'Spalma-incentivi', assoRinnovabili denuncia lo Stato italiano alla Commissione europea


A seguito dell’approvazione del Decreto Competitività da parte della Camera assoRinnovabili ha scritto alla Commissione europea per chiedere l’apertura di una procedura di infrazione contro lo Stato italiano per violazione della Direttiva 2009/28/CE che aveva fissato i target europei per lo sviluppo delle energie rinnovabili.

“A seguito dell’approvazione del Decreto Competitività da parte della Camera, rimangono al Governo margini sempre più esigui per evitare la fuga dall’Italia degli investitori esteri e le migliaia di contenziosi che esporranno il nostro Paese a pesanti risarcimenti e bruttissime figure”, così assoRinnovabili, associazione dei produttori, dell’industria e dei servizi per le energie rinnovabili, commenta il ‘si’ della Camera al ddl di conversione del decreto n.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta