Shell, via i soldi dall’Europa


Royal Dutch Shell sta spostando una parte consistente dei suoi fondi al di fuori del sistema bancario della zona euro. Lo ha rivelato oggi al quotidiano “The Times” il direttore finanziario del colosso anglo-olandese, Simon Henry, spiegando che la decisione deriva dai timori sul futuro dell’Europa, attanagliata dalla crisi del debito. Henry ha precisato che “l’esposizione

Lascia una risposta