Sconti carburanti, contrattacco no-logo


Un altro tranquillo week-end di sconti self con pesanti spostamenti dei volumi verso Eni (lunghe code agli impianti che fino a tarda sera stanno diventando una tradizione estiva). Ma ormai sono tutti in campo e l’ultima novità semmai va cercata nel forte contrattacco delle no-logo che si difendono con fierezza anticipando e rilanciando sugli sconti delle major, con effetti coda e “riempimenti preventivi” (già il venerdì prezzi a 1,489 e 1,589 sul “servito” rispettivamente di diesel e benzina

Lascia una risposta