Rinnovabili non FV, su tetto e fine incentivi “in arrivo decreto tampone”


Redazione Qualenergia.it

Sugli incentivi alle rinnovabili elettriche “stiamo lavorando a una ridefinizione del tetto di 5,8 miliardi, un provvedimento tampone”. L’annuncio del viceministro allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti rassicura gli operatori, preoccupati per il possibile sforamento della spesa massima prevista dal decreto 6 luglio 2012.

Sugli incentivi alle rinnovabili elettriche “stiamo lavorando a una ridefinizione del tetto dei 5,8 miliardi, un provvedimento tampone”, l’annuncio del viceministro allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti è arrivato oggi dal convegno sugli obiettivi 2030 organizzato dal Coordinamento Free nell’ambito della fiera Keyenergy. “Abbiamo bisogno di accompagnare le rinnovabili, alla grid parity anche perché è importante consolidare le filiere che si stanno formando in Italia”, ha aggiunto l’uomo del MiSE

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta