RINNOVABILI: AZIENDE ITALIANE SCOMMETTONO SULL’ARGENTINA (3)


(AGI) – Roma, 6 lug. – Luigi Imperato di Studio Rinnovabili evidenzia l’importanza di cercare nuove opportunita’ professionali in Paesi come l’Argentina: “Abbiamo deciso di affacciarci su questo mercato per avviare attivita’ di consulenza anche qui, dove crediamo ci sia spazio per un’azienda come la nostra. Eolica Argentina ci ha fatto un’impressione positiva: e’ una prima edizione, ma partecipano le principali aziende, i contatti sono interessanti e mi sembra ci sia lo spirito giusto per contribuire allo sviluppo di un mercato che rappresenta una nuova frontiera”.
“Il grande interesse suscitato dalle prime edizioni di Eolica Argentina e Solar Argentina pone delle solide basi per il futuro delle manifestazioni – dichiara Marco Pinetti, presidente di Artenergy Publishing, la societa’ organizzatrice – D’altronde, le potenzialita’ per lo sviluppo dell’energia eolica e solare sono quasi infinite in Argentina, che in questi settori e’ solo all’inizio di un percorso destinato a portarla al centro della ribalta mondiale. Per certi aspetti l’attuale situazione argentina mi ricorda quella di una decina d’anni fa di Germania e Italia, periodo in cui nacquero le prime fiere sulle rinnovabili. Voglio inoltre ricordare che l’Argentina, oltre ad avere una ventosita’ senza eguali e un forte irraggiamento solare, offre condizioni molto favorevoli anche per altre energie rinnovabili quali biogas, cogenerazione, biocarburanti e geotermia, oltre all’idroelettrico, gia’ molto utilizzato, e questo crea ulteriori prospettive interessanti”.
Eric Spinadel, presidente di Aaee, l’Associazione argentina dell’energia eolica, dice: “Queste manifestazioni sono dedicate a tecnologie importanti per il futuro dell’umanita’. Desidero quindi ringraziare Artenergy Publishing per l’impegno in Argentina, ma anche per l’attivita’ che svolge a favore della salvaguardia del Pianeta”. (AGI) Red

Lascia una risposta