Riforma tariffe non domestici, il Commissario UE all’Energia: “si tutelino rinnovabili e prosumer”

Canete_%28Conflitto_di_maiuscole_o_minuscole%29

Il Commissario europeo all’Energia, Miguel Arias Cañete, interviene sulla riforma messa in Consultazione dall’Autorità per l’Energia italiana e sulla normativa dei SDC. “Le direttive su rinnovabili ed efficienza energetica impongono di non penalizzare autoconsumo e fonti pulite”, ha detto il Commissario.

Immagine Banner: 

La direttiva europea sulle rinnovabili e quella sull’efficienza energetica richiedono che le tariffe elettriche non penalizzino l’elettricità da fonti rinnovabili, riflettano correttamente i costi e i benefici della produzione elettrica da fonti rinnovabili connesse alla rete, in particolare quella in bassa tensione, e promuovano i comportamenti cost-effective dei prosumer (gli utenti che sono anche produttori di elettricità, come chi ha un impianto fotovoltaico sul tetto di casa, ndr).”

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta