Riforma tariffe elettriche: una proposta che disincentiva l'efficienza energetica


Giuseppe Artizzu

La soluzione suggerita dall’Autorità, spostando parte degli oneri di sistema dai prelievi alla potenza impegnata, penalizza chi autoproduce energia da rinnovabili e sembra per questo estranea al dettato politico del legislatore. L’opinione di Giuseppe Artizzu sulla proposta di riforma delle tariffe elettriche dei clienti domestici.

Immagine Banner: 

Il 5 febbraio l’Autorità per l’Energia ha emanato l’atteso documento di consultazione sulla riforma della tariffa elettrica per le utenze residenziali, ovvero la revisione dei criteri di allocazione fra le piccole utenze dei costi di rete e degli oneri generali di sistema (si veda QualEnergia.it).

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com