Ricerca nel sistema elettrico, risorse per 210 milioni


Le risorse ammonteranno mediamente a 70 milioni di euro annui, da destinare alle quattro aree di intervento prioritario. La delibera dell’Autorità per l’Energia trasmessa ai ministeri e alla Ccse e lo schema di piano.

Sono 210 milioni di euro le risorse richieste per finanziare il Piano 2015/2017 per la ricerca nel sistema elettrico. La delibera è stata trasmessa dall’Autorità per l’Energia ai ministeri dell’Istruzione e dell’Ambiente e alla Cassa conguaglio per il settore elettrico per l’acquisizione del relativo parere, prima del necessario via libera del MiSE.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta