Prevedere la producibilità delle turbine eoliche. Uno studio CNR-Ibimet


Giovanni Gualtieri dell’Istituto di biometeorologia del CNR di Firenze ha presentato uno studio i cui risultati consistono nel prevedere l’andamento del vento a quote difficilmente raggiungibili con strumentazione dai costi contenuti a partire da semplici misure a terra.

Per sfruttare il vento serve un attento calcolo delle sue potenzialità in modo da definire precisamente localizzazione e struttura degli impianti eolici. A questo proposito c’è un importante contributo di Giovanni Gualtieri dell’Istituto di biometeorologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibimet-Cnr) di Firenze, con lo studio Surface turbulence intensity as a predictor of extrapolated wind resource to the turbine hub height

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta