Obbligo contabilizzazione del calore, il nodo UNI 10200 e le incertezze sulla quota fissa

domotica-1

Antonella Giordano

La norma è ancora in fase di revisione, ed è attesa nella sua fase definitiva per i primi di novembre. Tra i punti da chiarire il calcolo della percentuale da assegnare alla quota fissa per i consumi involontari e lo stato dell’edificio da considerare. Ma c’è anche la possibilità di non applicare la UNI 10200.

Immagine Banner: 

Sta per scattare, per tutte le Regioni d’Italia, il nuovo obbligo della contabilizzazione del calore, previsto dal decreto legge 102/2014 con cui è stata recepita la direttiva europea sull’efficienza energetica.

Per ridurre i consumi ed educare …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

Collegamento: 
http://qualenergia.it/pro/articoli/obbligo-contabilizzazione-del-calore-il-nodo-uni-10200-e-le-incertezze-sulla-quota-fissa/

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta