Milleproroghe, rimane l'aumento dell'Iva al 22% sul pellet


Nel decreto uscito dalle commissioni e che sta per essere votato con la fiducia in aula non ci sono le novità sul pellet in cui molti speravano, cioè il rinvio dell’aumento dell’Iva dal 10 al 22%. Resta dunque il rincaro, stimabile in circa 50 euro l’anno per un consumo medio di pellet.

Approvato all’alba di oggi dalle commissioni Bilancio e Affari Costituzionali della Camera, il decreto Milleproroghe sta per essere votato con la fiducia in aula ma non ci sono le novità sul pellet in cui molti speravano.

Alla fine infatti non è passato nessuno degli emendamenti che chiedevano di rinviare l’aumento dell’Iva su questo combustibile dal 10 al 22% introdotto con la legge di Stabilità 2015.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta