Limite a 30 km/h in città e riscaldamenti giù di 2°C: ecco il pacchetto anti-smog

Redazione Qualenergia.it

Le misure scatteranno se i livelli di PM 10 sforeranno i limiti per più di 7 giorni, ma saranno i sindaci ad avere l’ultima parola. Previsto anche un piano sul medio termine, su tre anni e stanziati 12 milioni per il trasporto pubblico. L’accordo firmato tra sindaci, governatori e Minambiente.

Riscaldamento degli edifici ridotto due gradi, limitazioni agli impianti a biomassa laddove ci siano altre forme di riscaldamento, sconti sui mezzi pubblici e limiti di velocità ridotti di 20 chilometri orari nei centri urbani.

Sono queste le misure disposte dal ministero dell’Ambiente per rispondere all’emergenza smog, illustrate oggi al termine di una riunione con Comuni e Regioni (allegato in basso).

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta