La Tap tra luci e ombre


Sergio Ferraris

Forse al via il gasdotto Tap con l’Azerbaijan ma rimangono ancora diversi problemi irrisolti e nonostante i vantaggi in termini di sicurezza energetica e diversificazione delle fonti, specialmente per chiudere con il carbone, l’opposizione locale è ancora forte. E’ giunta l’ora di introdurre, anche in Italia, il “dibattito pubblico” come in Francia.

Immagine Banner: 

Infrastrutture. Parola alla quale il nostro Paese sembra aver sviluppato un’insana allergia, salvo accorgersi successivamente che sono indispensabili allo sviluppo, anche quello sostenibile.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta