La novità oneri sull'autoconsumo: si tutela il vecchio per azzoppare il nuovo?

Giulio Meneghello

La versione più recente della norma del taglia-bollette sugli oneri sull’energia autoconsumata lascia perplessi: i nuovi impianti in autoconsumo porteranno sulle loro strette spalle tutto il peso dei futuri aggiustamenti per mantenere in equilibrio il sistema, mentre gli impianti esistenti, in gran parte a fonti fossili, saranno lasciati tranquilli. Un errore di stesura?

Immagine Banner: 

I nuovi impianti in autoconsumo porteranno sulle loro strette spalle tutto il peso dei futuri aggiustamenti per mantenere in equilibrio il sistema, mentre gli impianti esistenti, in gran parte a energie fossili, sono lasciati tranquilli. L’energia autoconsumata nelle reti private già esistenti, l’80% prodotta con sistemi di cogenerazione a fonti fossili, spesso installati presso grandi aziende energivore, infatti, non vedrà aumenti sulla quota di oneri di sistema da pagare, fissata per ora al 5%.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta