Il riscaldamento globale manderà l'Europa in freezer?


Redazione Qualenergia.it

Due studi mostrano come finora si sia sottovalutato l’impatto che lo scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia sta avendo sulla circolazione oceanica. Come già accaduto 12mila anni fa, potremmo andare verso un arresto della corrente del Golfo: le conseguenze sarebbero disastrose, come un crollo delle temperature in Europa.

Immagine Banner: 

Una delle conseguenze più temute del riscaldamento globale è l’impatto che lo scioglimento dei ghiacci avrà sulla circolazione oceanica: c’è la possibilità che la corrente del Golfo (che già ora sta rallentando) e altre importanti correnti dell’Atlantico si alterino, fino a fermarsi e questo provocherebbe gravi cambiamenti al clima mondiale, primo fra tutti con un crollo delle temperature in Europa, dove il clima ora è relativamente mite proprio grazie alla corrente del Golfo. Due nuovi studi portano brutte notizie in questo sen

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta