Il peso degli edifici inefficienti nell'inquinamento dell'aria


Lorenzo Pagliano e Andrea Roscetti

L’OMS ha rivisto al rialzo la valutazione sulla pericolosità dell’inquinamento atmosferico. Ristrutturazione edifici e combinazione trasporto pubblico-bici ridurrebbero in modo permanente le emissioni e potrebbero essere finanziati abolendo i sussidi statali alle fonti fossili. Un articolo curato dal prof. Lorenzo Pagliano del Dip.to Energia del Politecnico di Milano.

Immagine Banner: 

Secondo il rapporto 2014 della Agenzia Europea per l’Ambiente (AEA) a livello Europeo le fonti di inquinamento dell’aria da particolato primario sono nell’ordine, per quantità emesse: edifici (residenziali e commerciali), industria e trasporti. 

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta