Il futuro ci riserva il ritorno dei dirigibili?


Alessandro Codegoni

Dirigibili stratosferici come piattaforma multiuso, per trasporto, telecomunicazioni, sorveglianza e produzione energetica, sfruttando lo spazio atmosferico sopra le nuvole. Il professore di fisica tecnica Antonio Dumas ci spiega il progetto nato grazie ad un finanziamento europeo da 5 milioni di euro nel quadro del programma di ricerca Horizon 2020.

Immagine Banner: 

«Dopo che abbiamo occupato le terre e sfruttato i mari oltre i limiti sostenibili, forse è tempo che l’umanità sposti parte delle sue attività in un luogo dove non rischia di fare altri danni: la stratosfera», dice il professore di fisica tecnica Antonio Dumas, dell’Università di Modena e Reggio.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com