Il Comitato No Triv rilancia con forza la sfida referendaria


Redazione Qualenergia.it

Il 28 novembre la Corte di Cassazione ha dato il via libera ai 6 quesiti referendari del Comitato No Triv. La reazione del Governo Renzi è per una modifica di alcune norme dello “Sblocca Italia”. Ma, come spiega il costituzionalista Di Salvatore, “la strada referendaria è l’unica che possa fornire solide garanzie”.

Lo scorso 28 novembre la Corte di Cassazione ha dato il via libera ai 6 quesiti referendari del Comitato No Triv, dichiarandoli conformi alla legge.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta