Greggi&Prodotti. Preoccupante ritorno al 2008


A più di un mese di distanza dalla conclusione del vertice europeo di fine giugno, il clima economico internazionale è decisamente cambiato, anche se molti dei provvedimenti decisi in quella occasione sono ancora lontani dalla piena attuazione a causa delle resistenze della Germania. Alcuni segnali positivi che sono arrivati dagli Stati Uniti

Lascia una risposta