Gpl ad uso riscaldamento: calano i consumi e si preferiscono le alternative


Redazione Qualenergia.it

Sono oltre 7 milioni le famiglie italiane che utilizzano il Gpl per il riscaldamento, per cucinare e per produrre acqua calda. Ma il trend della domanda è in calo, -14% nel 2014. A parte le temperature miti, molti consumatori stanno da tempo ricorrendo ad altre fonti di energia, più economiche, soprattutto come legna e pellet.

Nel corso dell’odierna assemblea annuale di Assogasliquidi, associazione di Federchimica che rappresenta il settore distribuzione dei gas liquefatti (Gpl e Gnl), il presidente Francesco Franchi, ha ricordato che sono oltre 7 milioni le famiglie italiane che utilizzano il Gpl per riscaldamento, cucinare e per produrre acqua calda.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta