Global Divestment Day, perché il rischio da fossili fa sempre più paura


Veronica Caciagli

Il 13 e il 14 febbraio la campagna mondiale che promuove il disinvestimento dalle energie fossili ha indetto il Global Divestment Day. Intanto il mondo della finanza inizia a preoccuparsi per il fonrte rischio connesso agli investimenti in carbone e petrolio presenti nei loro asset. Le 200 aziende fossili nel mirino della campagna. Tra queste figura l’ENI.

Immagine Banner: 

L’idea è semplice, eppure efficace: fiaccare l’industria dell’energia fossile togliendole giorno dopo giorno i finanziamenti, o, meglio, i finanziatori, anche singoli cittadini che detengono titoli legati a compagnie dedite all’attività del carbone, petrolio e gas.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta