Gb: punta a chiudere impianti a carbone inefficienti entro 2025


(AGI/REUTERS) – Londra, 18 nov. – Il ministro dell’Energia e dell’Ambiente britannico, Amber Rudd annuncia l’intenzione di Londra di chiudere entro il 2015 tutti i vecchi, inefficienti e inquinanti impianti di produzione di energia carbone, sostituendoli con nuovi impianti a gas e nucleari. Per questo nuovo indirizzo della sua politica energetica Londra intende avviare le consultazioni la prossima primavera per individuare quegli impianti che non sono stati rinnovati per ridurre le loro emissioni di biossido di carbonio entro gli standard europei. Attualmente le centrali a carbone producono circa un terzo dell’elettricita’ del Regno Unito. Gli impianti a gas emettono circa la meta’ del biossido di carbonio che viene creato dagli impianti a carbone. (AGI) Gaa

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta