Fotovoltaico, cosa farà la Cina nel 2017 tra incentivi ridotti e oversupply

fotovoltaico_occupazione_asia_3

Redazione QualEnergia.it

Pechino taglierà fino al 19% le tariffe feed-in per i nuovi impianti solari FV. Nel 2018 diminuzioni anche per i sussidi all’eolico. Grande incertezza sulle previsioni della potenza fotovoltaica installata, mentre prosegue il braccio di ferro con Bruxelles sulle misure antidumping.

Immagine Banner: 

La notizia era nell’aria da diverse settimane e alla fine è stata confermata dalle autorità cinesi: Pechino ridurrà ancora gli incentivi feed-in per fotovoltaico ed eolico, sulla scia dei continui ribassi registrati nei costi di queste due fonti rinnovabili.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta