Export oil, tensioni tra Iraq e Turchia


Sale la tensione per la mancata autorizzazione da parte di Baghdad alle esportazioni di petrolio dal Kurdistan verso la Turchia. Il governo iracheno ha definito “illegali” i flussi di greggio via autocisterna e ha minacciato “azioni adeguate” contro l’ennesima prova di forza della regione autonoma. Nei mesi scorsi Erbil aveva annunciato l’avvio nell’agosto del 2013 di un nuovo oleodotto

Lascia una risposta