Export oil, tensioni tra Iraq e Turchia


Sale la tensione per la mancata autorizzazione da parte di Baghdad alle esportazioni di petrolio dal Kurdistan verso la Turchia. Il governo iracheno ha definito “illegali” i flussi di greggio via autocisterna e ha minacciato “azioni adeguate” contro l’ennesima prova di forza della regione autonoma. Nei mesi scorsi Erbil aveva annunciato l’avvio nell’agosto del 2013 di un nuovo oleodotto

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com