Eolico italiano: un crollo nel 2014, installati solo 107 MW


Si tratta di un crollo del 76% sul 2013. Persi 7mila occupati in 2 anni. Il dato diffuso in una nota ANEV, sotto accusa gli interventi normativi “penalizzanti” per le aziende del settore e in particolare il sistema delle aste al ribasso per l’assegnazione degli incentivi.

Sono solo 107 i MW di potenza eolica installata in Italia nel 2014 con un calo percentuale del 76% rispetto all’anno precedente. Si è passati da circa 37.000 occupati nel 2012, ai 34.000 nel 2013 e ai 30.000 del 2014. Questi le cifre diffuse oggi in una nota da ANEV, l’associazione italiana dell’energia dal vento.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta