Energia: una micro-hydro sul lago di Londa (Fi)


(AGI) – Roma, 11 mar. – Una turbina che produrra’ energia elettrica sfruttando le acque del lago di Londa, in provincia di Firenze. I lavori prevedono di collocare un impianto micro-hydro sulle sponde del lago di Londa: avra’ un costo di circa 450.000 euro, cofinanziato con fondi dell’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, della Provincia di Firenze e del Parco delle Foreste Casentinesi. Sfruttera’ il salto idraulico del lago di 13 metri in corrispondenza dello sbarramento (diga) esistente nel tratto del Torrente Rincine che attraversa il Capoluogo per produrre energia elettrica, che sara’ immessa in rete.
Le principali caratteristiche tecniche di questo impianto si possono riassumere cosi': portata massima prevista 800 lt/sec; potenza elettrica 70 kW; introito da energia elettrica attesa 55.000,00/65.000,00 euro anno per i primi 15 anni, emissioni di CO2 evitate circa 180.000Kg/anno. L’impianto sara’ formato dall'”opera di presa” posta a monte dello sbarramento mediante un apposito “pontile”, dalla condotta forzata costituita da una tubazione interrata (diametro di 80 cm e lunghezza di circa 300 mt) che scavalchera’ lo sbarramento, passera’ lateralmente al Parcheggio in fregio a Via Iacopo Ricci e a meta’ circa lo attraversera’ per collegarsi alla turbina, sistemata in un piccolo locale tecnico, dove saranno presenti anche i quadri di comando e di controllo. L’energia prodotta sara’ venduta ad Enel e permettera’ un risparmio per il comune di Londa: si stima, infatti, che la produzione annuale della turbina, possa coprire il fabbisogno annuo dell’illuminazione pubblica di tutto il comune.
“Siamo molto soddisfatti per la realizzazione dell’opera – affermano il sindaco Aleandro Murras e il vicesindaco Luigi Tacconi – perche’ sfruttando la forza ‘pulita’ dell’acqua si produrra’ energia elettrica evitando l’emissione di una grande quantita’ di CO2 ed anche perche’, grazie a questa realizzazione, il nostro comune avra’, per i primi 15 anni, un ‘vitalizio’ di oltre 50.000 euro molto necessario in questi tempi di tagli a realizzare opere di manutenzione del paese. Ringraziamo tutti gli Enti per i contributi concessi per la realizzazione dell’opera”. (AGI) Red

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com