ENERGIA: STUDIO, 3% CONSUMI E’ LEGATO AGLI SPRECHI ALIMENTARI (3)


(AGI) – Roma, 30 ott. – La terza edizione della campagna, che ha gia’ ottenuto un importantissimo traguardo – quello di aver portato il Parlamento europeo in seduta plenaria ad approvare (Strasburgo, 19 gennaio 2012) la Risoluzione per il 2014 Anno europeo contro gli sprechi alimentari e per il dimezzamento degli sprechi entro il 2025 – arriva quest’anno al rush conclusivo con le Giornate contro lo Spreco 2012 che si svolgeranno sabato 24 novembre e lunedi’ 3 dicembre a Bologna, e martedi’ 4 dicembre a Roma, quest’ultima nell’ambito della 145/ma Sessione del Consiglio Fao: per l’occasione e’ stato affidato a Last Minute Market il compito di curare il side event dedicato al recupero degli sprechi alimentari e alle buone pratiche.
Come gia’ nel 2010 con il “Libro Nero dello Spreco: il Cibo” e nel 2011 con il “Libro Blu dello Spreco: l’Acqua”, nel 2012 i ricercatori di Last Minute Market hanno lavorato al “Libro Verde dello Spreco: l’Energia”, offrendo cosi’ un capillare e fondamentale monitoraggio dei costi e degli sprechi energetici legati allo spreco del cibo. La pubblicazione, a cura di Andrea Segre’ e Matteo Vittuari, sara’ presentata ufficialmente a Bologna sabato 24 novembre (ore 17, Cineteca – prima Giornata contro lo Spreco 2012) e sara’ pubblicata e distribuita nei prossimi mesi nelle librerie italiane da Edizioni Ambiente. (AGI) Rme/Mau

Lascia una risposta