ENERGIA: RAPPORTO WWF, NUOVA ‘ROAD MAP’ ENERGETICA AL 2050 (3)


(AGI) – Roma, 27 set. – Tra gli strumenti proposti dal WWF, una ‘fiscalita’ taglia-emissioni’ che regoli, per esempio, l’IMU sulla base della classe energetica della casa, il bollo dell’auto sulle emissioni inquinanti anziche’ sui kW del veicolo e che sostituisca l’IVA sui prodotti con l’Imposta di Carbonio Emesso (ICE), ovvero la tassa sul loro contenuto di CO2 nelle varie fasi di processo.
Il rapporto del WWF Italia – realizzato da REF-E, (Economics Engineering Energy Environment) – sara’ consegnato nei prossimi giorni al ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, e al sottosegretario con delega all’Energia Claudio De Vincenti, “per offrire al Governo, anche in occasione della nuova Strategia Energetica Nazionale, una soluzione concreta e una visione di lungo termine che permetta all’Italia di salvaguardare allo stesso tempo le prerogative delle politiche sui cambiamenti climatici e quelle legate al mondo del lavoro, restando coerente con gli obiettivi europei e internazionali di riduzione delle emissioni inquinanti”. (AGI) Red/Ccc

Lascia una risposta