Energia: Notte Ricercatori, Enea apre centri Casaccia e Frascati (2)


(AGI) – Roma, 17 set. – Il centro di Casaccia ha previsto diverse visite guidate che permetteranno di accedere ad impianti ad alta tecnologia, ed in particolare: Zecomix l’impianto sperimentale per la cattura e lo stoccaggio della CO2; l’impianto per il solare termodinamico; le grandi “tavole vibranti” che simulano i terremoti; gli innovativi impianti di climatizzazione installati presso la Casa Intelligente; il reattore nucleare di ricerca Triga; la Serra a contenimento per gli studi di biofarmaceutica con il suo impianto di raffrescamento Solar Cooling; l’impianto Microbo per lo studio dei fenomeni di ebollizione in assenza di gravita'; lo Smart Village Casaccia e uno spazio dedicato alle attivita’ di ricerca sull’evoluzione climatica del pianeta condotte in Antartide. Sono in programma anche delle “pillole di scienza”, cioe’ dei brevi incontri con i ricercatori su specifiche tematiche di ricerca scientifica.
Presso il Centro di Frascati i visitatori potranno seguire diversi percorsi guidati e potranno visitare: il Tokamak Ftu, acronimo di “Frascati Tokamak Upgrade”, la grande macchina sperimentale per la fusione nucleare a confinamento magnetico; il laboratorio Laser Abc dove vengono condotti studi sulla fusione a confinamento inerziale; i laboratori dove si tengono esperimenti sulla superconduttivita’ ed esperimenti di ottica; l’esposizione delle tecnologie per la scansione laser 3D utilizzati per lo studio e la salvaguardia delle opere d’arte; il Museo di informatica, dove viene ripercorsa la storia dell’informatica in Enea, dai primi calcolatori analogici all’attuale supercalcolatore Cresco 4. (AGI) Rme/Pit

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta