Energia: Iea, efficienza energetica un mercato da 310 mld dlr (3)


(AGI) – Verona, 8 ott. – Secondo l’IEA, circa il 40% del mercato globale dell’efficienza energetica e’ finanziato tramite capitale di debito o capitale di rischio; cio’ significa che il mercato finanziario per l’efficienza energetica vale circa 120 miliardi di dollari l’anno. Il numero di prodotti e il volume finanziario sono significativamente cresciuti negli ultimi anni con la comparsa di green bonds, corporate green bonds, contratti di rendimento energetico, investimenti privati, climate and carbon finance e grazie alla presenza di banche di sviluppo multilaterali e bilaterali impegnate ad offrire nuove e piu’ ampie fonti di finanziamento per avanzamenti nel campo dell’efficienza energetica. I soli prestiti bilaterali e multilaterali ammontavano nel 2012 a piu’ di 22 miliardi di dollari.
“L’efficienza energetica sta passando da interesse di nicchia a segmento di mercato stabile con un crescente interesse da parte di investitori e finanziatori istituzionali”, ha affermato il Direttore Esecutivo dell’IEA. “Dal momento che l’efficienza energetica e’ essenziale per raggiungere i nostri obiettivi climatici nel rispetto della crescita economica, l’uso crescente della finanza e’ uno sviluppo positivo. Al fine di espandere completamente questo mercato, sara’ necessario rafforzare le iniziative volte a ridurne gli ostacoli”.
L’efficienza energetica rappresenta l’asse piu’ importante negli sforzi per decarbonizzare il sistema energetico globale e raggiungere gli obiettivi climatici: coerentemente con l’obiettivo fissato dall’IEA di limitare a lungo termine l’aumento della temperatura globale di non piu’ di 2 gradi, il contributo maggiore alla riduzione delle emissioni – pari al 40 per cento – viene dall’efficienza energetica. (AGI) Red/Ccc

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta