Energia: Enea, Italia guida ricerca su fusione nucleare (3)


(AGI) – Roma, 24 nov. – “Iter e’ un progetto strategico per lo sviluppo scientifico, tecnologico e per la competitivita’ del sistema industriale europeo e nazionale; la sua principale caratteristica e’ di essere fortemente incentrato sulla collaborazione e le sinergie fra ricerca e industria – ha affermato il Commissario dell’Enea Federico Testa. – L’Enea ha maturato un’eccellenza indiscussa in questo campo e intende rafforzare ulteriormente l’impegno nel trasferimento di tecnologie innovativo alle imprese, consolidando la leadership di quelle gia’ affermate e offrendo opportunita’ anche alle realta’ di dimensioni piu’ piccole”.
“Il progetto Iter rappresenta un nuovo approccio per il settore dell’energia – spiega Alberto Ribolla, presidente di Confindustria Lombardia – e negli anni a venire ci accorgeremo dei suoi benefici: grazie a Iter sara’ infatti possibile produrre energia pulita e a bassissimo costo. Sara’ una rivoluzione per questo settore cosi’ come lo e’ stato Internet per la comunicazione e al pari di quella inaugurata da Elon Musk attraverso la condivisione dei brevetti di Tesla in open source. Ci tengo a sottolineare – aggiunge Ribolla – che con l’aggiudicazione di quasi il 60% del valore delle commesse europee per la fase di produzione della componentistica, le aziende italiane confermano di essere all’altezza delle sfide globali. Cosi’ come nel caso della missione aerospaziale Rosetta, anche questo grande progetto ha alle spalle tecnologie e know-how italiani e questo ci rende orgogliosi e fiduciosi per il futuro della nostra industria”. (AGI) Mau

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta